My vivere

La vita è una caratteristica che distingue le entità fisiche che hanno processi biologici, come i processi di segnalazione e di autosostentamento, da quelli che non li hanno, sia perché tali funzioni sono cessate (sono morte), sia perché non hanno mai avuto tali funzioni e sono classificate come inanimate. Esistono varie forme di vita, come piante, animali, funghi, protisti, arcaici e batteri. La biologia è la scienza che si occupa dello studio della vita.

Attualmente non c'è un consenso sulla definizione di vita. Una definizione popolare è che gli organismi sono sistemi aperti che mantengono l'omeostasi, sono composti da cellule, hanno un ciclo vitale, subiscono il metabolismo, possono crescere, adattarsi al loro ambiente, rispondere agli stimoli, riprodursi ed evolversi. Altre definizioni a volte includono forme di vita non cellulari come virus e viroidi.

Tu sei vivo, e lo sono anch'io. Il cane che sento abbaiare è vivo, e lo è anche l'albero fuori dalla mia finestra. Tuttavia, la neve che cade dalle nuvole non è viva. Il computer che stai usando per leggere questo articolo non è vivo, e nemmeno una sedia o un tavolo. Le parti di una sedia che sono fatte di legno erano un tempo vive, ma non lo sono più. Se si dovesse bruciare la legna in un incendio, anche il fuoco non sarebbe vivo.

Cos'è che definisce la vita? Come possiamo dire che una cosa è viva e un'altra no? La maggior parte delle persone ha una comprensione intuitiva di ciò che significa per qualcosa essere vivo. Tuttavia, è sorprendentemente difficile trovare una definizione precisa della vita. Per questo motivo, molte definizioni della vita sono definizioni operative: ci permettono di separare gli esseri viventi da quelli non viventi, ma in realtà non stabiliscono cosa sia la vita. Per fare questa separazione, dobbiamo elaborare un elenco di proprietà che sono, come gruppo, caratteristiche uniche degli organismi viventi.