Cos'è un tribunale dell'Ammiragliato?

Un tribunale dell'ammiragliato è un tribunale con giurisdizione sul diritto marittimo, compresi i casi riguardanti la navigazione, l'oceano e le leggi del mare. Storicamente, i tribunali dell'ammiragliato erano una parte separata del sistema giudiziario. In tempi moderni, questi casi possono essere assegnati all'interno del sistema giudiziario regolare, di solito a livello federale o di Corte Superiore.

Negli Stati Uniti, qualsiasi tribunale che si occupa di un caso marittimo è un tribunale dell'ammiragliato per tutta la durata del caso.

Capire il tribunale dell'Ammiragliato
Un tribunale dell'Ammiragliato si occupa di casi legali relativi alla navigazione, all'oceano e al mare. La definizione di tali casi è ampia e comprende contratti, illeciti, lesioni e reati relativi al diritto marittimo e agli eventi che si verificano in alto mare.

PUNTI DI VISTA CHIAVE
Un tribunale dell'Ammiragliato si occupa di una vasta gamma di casi relativi al diritto marittimo.
Negli Stati Uniti, qualsiasi tribunale federale può essere designato come tribunale di Ammiragliato ai fini del caso in esame.
I casi ascoltati dal tribunale dell'Ammiragliato sono generalmente civili, non penali.
I tribunali ascoltano quindi una serie di casi che riguardano la navigazione, la nautica, le questioni assicurative relative alle navi o al loro carico, le collisioni in mare, le questioni civili che coinvolgono i marinai, i passeggeri e il carico, le richieste di salvataggio, le richieste di danni da parte delle navi, la proprietà controversa delle navi e anche i casi di inquinamento marino.

Generalmente, i moderni tribunali dell'Ammiragliato ascoltano azioni civili, non casi penali.

I tribunali dell'Ammiragliato hanno il potere di emettere un pegno marittimo contro una nave, permettendo al tribunale o ai suoi incaricati di sequestrare la nave per risolvere i reclami contro di essa.

Se può essere sequestrata in altri paesi è regolato dai tribunali dell'ammiragliato di quei paesi ed è anche soggetto a qualsiasi trattato che può essere in vigore tra le nazioni coinvolte.

Storia dei tribunali dell'Ammiragliato
I tribunali dell'Ammiragliato risalgono alla metà del XIV secolo in Inghilterra. A quel tempo, erano sotto la giurisdizione degli ammiragli della Marina, da cui il nome.

Molto più tardi, i tribunali regionali del Vice-Ammiragliato furono istituiti in tutto l'Impero britannico per risolvere le controversie commerciali tra mercanti e marinai. Durante la guerra, i loro poteri furono ampliati per trattare questioni come le navi nemiche sequestrate e le operazioni criminali di contrabbando.

Negli Stati Uniti, i fondatori hanno previsto fin dall'inizio che le corti federali avrebbero avuto giurisdizione sul diritto marittimo poiché le questioni marittime spesso coinvolgevano questioni di importanza nazionale. Questo punto è sancito dalla Costituzione degli Stati Uniti.
La giurisdizione per le questioni che una volta ricadevano sotto i tribunali dell'ammiragliato è stata data ai sistemi giudiziari regolari nella maggior parte dei paesi moderni, di solito a livello federale o di Corte Superiore.

In Canada, la giurisdizione risiede presso la Corte Federale. Nel Regno Unito la Corte dell'Ammiragliato è ora una parte della Business and Property Court sotto la High Court.

A tutt'oggi, quando tali tribunali sentono questioni relative al diritto dell'ammiragliato, saranno indicati come tribunali dell'ammiragliato. Negli Stati Uniti, quando i tribunali federali agiscono come tribunali dell'ammiragliato, operano sotto regole uniche di diritto marittimo e non impongono giurie. I casi sono ascoltati da un giudice.